giovedì 31 agosto 2006

Viale del tramonto

Uno dei capolavori assoluti del cinema, "Sunset Boulevard" del 1950, di Billy Wilder. Un film sul cinema, sul divismo, sulle meschinerie di tutti i cinematografari: dalle comparse, ai registi, ai trovarobe, agli sceneggiatori. Un film crudele che non ha pietà per nessuno, fotografato splendidamente in bianco e nero, con attori perfetti come la grande ex-diva del muto Gloria Swanson, il cinico e opportunista William Holden, il mostro di masochismo Eric Von Stroheim.
Per chi ha Sky è in onda in questi giorni su Studio Universal.
Bellissimo il DVD ricco di extra, compreso il famoso prologo del cadavere di Holden all'obitorio che fu tagliato per la reazione ilare del pubblico dello screen test. Bella anche l'intervista a Nancy Olson, la ragazza dalla faccia pulita rivale nel film di Norma Desmond.

1 commento:

dearwanda ha detto...

Sui classici sono un po' arruginita, ma, hey, questo e' il motivo per cui mi sono unita al Club!